Chi decide di sposarsi in Italia o a distanza dal proprio luogo di origine spesso affronta il problema di non poter far vivere il proprio giorno a tutti coloro che avrebbero voluto assistere al grande giorno. Lavorando spesso con una clientela straniera, mi capita di ricevere richieste da parte di sposi che vogliono avere tutti gli amici e i parenti al proprio matrimonio, anche coloro che non possono essere fisicamente presenti.

indian-wedding

La tecnologia in questo aiuta ad avvicinare le distanze e molte aziende stanno sviluppando delle opportunità operative che incontrano le esigenze delle coppie. Una diretta streaming è la soluzione per far vivere a tutti le emozioni più significative del matrimonio.

Angie e Russ, una coppia americana che s’è sposata a Roma, si è affidata a professionisti che tecnicamente hanno realizzato la diretta Roma – Los Angeles durante la loro cerimonia. Non è una semplice connessione Skype o una diretta Facebook (entrambe di qualità non eccelsa e abbastanza rischiose in termini di collegamento) che può soddisfare le richieste di una clientela esigente.

Bisogna affidarsi a coloro che tecnicamente possano sviluppare e assistere durante l’evento tutto il lavoro di connessione e regia. Recentemente ho utilizzato www.mystreamingwedding.com; non è l’unico, ovviamente, ma occorre almeno un team professionale di questo livello. Si pensa a qualcosa di semplice ma spesso non ci si accorge di quanta preparazione tecnica si richieda dietro questo servizio. Un servizio del genere prevede un operatore professionale on site, 1080p HD qualità streaming, visitatori illimitati on line, una custom broadcast webpage, compatibilità per i sistemi Android, una chat dei visitatori in tempo reale, un supporto tecnico live broadcast e download broadcast in HD.

Non fidatevi quando vi dicono che è una cosa semplice. Per esperienza personale è bene affidarsi a professionisti veri anche se i costi di realizzazione non sono proprio economici. Ma se si decide di assecondare un cliente in questa richiesta bisogna diffidare da persone non addette che pensano si possa affidare questo compito alle persone che in quel giorno realizzeranno per esempio il video del matrimonio. A ognuno il proprio compito perché avere una telecamera e una semplice connessione non vuol dire essere esperti di live streaming (e non scordiamoci che non c’è post-produzione cui delegare la soluzione d’eventuali problemi!).

Parliamo di prezzi. Un servizio del genere prevede un costo a partire da 250 USD dollari, usando il tuo pc ed avendo un server streaming dedicato a un pacchetto completo di strumentazione e servizio di operatori sul posto per un costo di circa 1500/2000 USD dollari.