Arriva in Italia un nuovo player che punta sul Sudafrica: Sabi (www.sabiworld.it). La società, con sede a Roma, sbarca sul mercato italiano con due prime iniziative nel settore del turismo e dell’enogastronomia.

Sabi organizza viaggi su misura, altamente personalizzati in Sudafrica con possibili estensioni in altri paesi dell’Africa australe come Namibia e Botswana. Grazie a un utilizzo costante dei mezzi digitali, il viaggiatore è sempre più informato ed esigente, e mostra sempre più un’attenzione particolare alla qualità delle proposte e dei servizi richiesti, oltre che al budget.

Paola Bollati, Product Manager Sabi, dichiara: «Pur avendo ormai a disposizione la possibilità di accedere a qualsiasi tipo di viaggio, abbiamo riscontrato che le persone preferiscono essere seguite con cura e coccolate, vogliono sentire che si tratta del loro viaggio speciale. Abbiamo quindi deciso di puntare su itinerari personalizzati, modellati sulla persona».

Il cliente può rivolgersi a Sabi chiedendo una proposta totalmente personalizzata sulla base dei propri gusti e delle proprie necessità o partire dagli itinerari presenti sul sito che in seguito vengono adattati su misura.

Gli itinerari “base” includono esperienze in città con tappa nella suggestiva e vibrante Cape Town, visite con degustazioni nelle cantine situate nell’incantevole area delle Winelands del Capo, safari alla ricerca dei big five con soggiorni in eleganti lodge nella provincia dello Mpumalanga oltre a escursioni e percorsi per scoprire la straordinaria natura sudafricana.

Il secondo progetto di Sabi che avvicina l’Italia alla cultura e allo stile di vita del Sudafrica è l’importazione nel Belpaese di pregiati vini, con contratti di esclusiva con alcune delle più prestigiose cantine sudafricane.

Sabi porta un po’ di Sudafrica in Italia e gli italiani in Sudafrica!

Per info e prenotazioni:

www.sabiworld.it