Tema prettamente estivo per questo ultimo pezzo pre-ferie del mio blog. Stavolta è proprio una chicca, utile sia per il Mice (soprattutto incentive) sia per il leisure. Si tratta del Beach Prize Index 2017, realizzato da Travelbird, che ha messo in classifica le 310 spiagge più care al mondo sommando e ponderando cinque indici: il costo delle creme solari, di una bottiglietta d’acqua, di una bottiglia di birra, di un gelato e di un pranzo acquistati in loco.

All’impronta vi stupirà, ma a ben pensarci non c’è nulla di strano: tra le prime 30 spiagge più costose del pianeta, 21 sono scandinave. Ovvia conseguenza della legge della domanda e dell’offerta, per cui il difetto della seconda fa innalzare i prezzi: non essendo né Danimarca né Svezia né Norvegia tre destinazioni connotate dalla beach life, laddove questa c’è ed è di qualità si applica il premium price.

Tutto il podio è norvegese. La spiaggia più cara al mondo è Kristiansand Beach, a Vest-Agder, nella quale un giorno di tintarella e di servizi vari costa 64,61 dollari a persona. Al secondo posto la Huk Beach di Oslo (61,94 dollari) e al terzo Solastranda, di Rogaland ($ 60,33).

Al quarto e al quinto ecco la Polinesia francese, rispettivamente con Mareto Plage Publique a Moorea ($ 58,69) e La Plage de Maui, a Tahiti ($ 58,40). Poi si torna in Scandinavia, con due spiagge norvegesi e una svedese. Chiudono infine la top ten la Nuova Caledonia (Anse Vata a Noumea, $ 55,14) e le Seychelles (Anse Georgette a Praslin, $ 53,36).

La più cara in Italia è la spiaggia di Santa Maria, in Sardegna, che s’infila al 44mo posto con un costo medio giornaliero pro capite di 45,16 dollari. È perfino più cara di Copacabana (Rio de Janeiro), 49ma con 44,37 dollari, e della celebre Bondi Beach di Sydney, in Australia, 50ma con 44,06 dollari.

L’Italia si ripresenta al 58mo posto con Finale Ligure ($ 43,16) e al 59mo con Solanas, a Cagliari ($ 43,03). C’è Sardegna anche al 63mo posto, con la spiaggia Maria Pia ($ 42,26), e al 78mo, con la Spiaggia Rosa ($ 41,81).

La spiaggia meno cara delle più care, cioè quella che chiude la classifica al 310mo posto, è in Vietnam e si chiama Cua Dai Beach. Si trova a Hoi An e costa al giorno “appena” 13,18 dollari a persona.

Potete leggere l’intera classifica qui: https://travelbird.nl/beach-price-index-2017/

Non mancano le sorprese. Buon divertimento!